Continua il progetto “VIVEREleDUNE” con la seconda attività volontaria svolta di pulizia delle Dune di Campomarino

19042015_1

Nell’ambito del progetto multisettoriale VIVEREleDUNE salvaguardia e promozione delle Dune di Campomarino a cura di LEGAMBIENTE MARUGGIO, patrocinato dal Comune di Maruggio con Delibera di Giunta n.: 11 del 28 gennaio 2015; si è svolta la seconda attività volontaria di pulizia dell’area dunale di Campomarino (TA) nella mattinata di domenica 19 aprile 2015.

19042015_2

Una delegazione di attivisti di LEGAMBIENTE MARUGGIO, e amici simpatizzanti; hanno provveduto alla pulizia di una vasta area della zona dunale e retrodunale in prossimità della zona denominata “Mirante” lungo la costa ad est di Campomarino di Maruggio. Oltre una dozzina i sacchi riempiti da un notevole quantitativo di rifiuti di ogni genere, liberando le numerose essenze da plastica e polistirolo e lasciandole alla loro esplosione di colori nella fioritura primaverile in corso.

Questa attività è stata supportata dal Comune di Maruggio Assessorato all’Ambiente, e dagli operatori della TeckoService di Maruggio che hanno effettuato il ritiro e smaltimento dei rifiuti raccolti.

19042015_3

Questa attività svolta rientra nel programma di iniziative che saranno presentate a breve, già annunciate ad inizio anno nella programmazione annuale.
Il progetto multisettoriale VIVEREleDUNE salvaguardia e promozione delle Dune di Campomarino a cura di LEGAMBIENTE MARUGGIO comprende infatti le seguenti iniziative:

  • SALVAGUARDIA delle Dune di Campomarino (TA), suddivisa nei seguenti sotto-progetti:
    > “Puliamo le Dune”, attività di pulizia dai rifiuti abbandonati o portati dal mare, su tutta la superficie dunale, retrodunale e della spiaggia adiacente.
    > “Giglio di Mare”,  è  un sotto-progetto  di  educazione  ambientale  per  far  conoscere l’ecosistema costiero. L’idea del sotto-progetto deriva dall’azione di tutela del Circolo LEGAMBIENTE MARUGGIO che intende attuare facendo conoscere a tutti i frequentatori del mare l’importanza di quel contesto naturale. Per meglio far comprendere il valore della fascia costiera si è ricorso al “fiore immagine” della duna: il giglio di mare. Tra le diverse azioni previste dal progetto vi è la costruzione del vivaio sperimentale del Pancratium maritimum, con lo scopo di moltiplicare le piante autoctone per poi procedere alla piantumazione nell’area dunale oggetto del progetto e favorirne la diffusione in maniera omogenea garantendo la continuità della specie vegetale. Si procederà ad una attività di mappatura e censimento delle piante già esistenti in loco, necessaria per la successiva piantumazione di nuove piante ricavate dal vivaio sperimentale.
    > “Rispettando la Natura”, attività di sensibilizzazione, monitoraggio e controllo dello stato dei luoghi, garantendo campagne informative sulle buone pratiche da adottare in ambito ambientale. Contestuale vigilanza volontaria delle zone dunali in supporto agli organi di polizia per la prevenzione di reati ambientali con particolare attenzione nel periodo estivo svolgendo attività di protezione civile nella prevenzione incendi e tutela dei luoghi.
  • PROMOZIONE delle Dune di Campomarino (TA), suddivisa nei seguenti sotto-progetti:
    > ”A spasso tra le Dune”, Escursioni a piedi lungo il percorso naturalistico dunale, scoperta della flora e della fauna, attraverso percorsi formativi rivolti a turisti e visitatori, oltre a bambini e ragazzi degli istituti scolastici locali e limitrofi. Escursioni diurne dedicate al turismo eco-sostenibile, attraverso collaborazioni con strutture ed enti ricettivi locali. In associazione ad attività collaterali quali possono essere in proposta: trekking sulle dune attraverso percorsi prestabiliti; foto-trekking e successiva produzione di album fotografici cartacei.
    > “Giocando sulle Dune”, Attività ludiche rivolte a bambini e scolaresche degli istituti scolastici locali e limitrofi. Incontri a tema naturalistici associati ad attività di gioco e svago eco-compatibili con gli spazi liberi esistenti, preferibilmente ricavati lungo l’ampia spiaggia sottostante l’arco dunale.
    > “Le Dune di Notte”, Attività socio-culturali in orari serali e preferibilmente estivi, associati a piccoli concerti musicali in acustico, letture di testi e narrazioni, osservazioni astronomiche, da realizzarsi in spazi e luoghi eco-compatibili.
    > “Tramonti sulle Dune”, Attività ludiche di osservazione e fruizione dei percorsi dunali, in orari pomeridiano-serali, associati a piccole degustazioni ed attività di intrattenimento.

A breve il programma completo di ogni attività!

LEGAMBIENTE MARUGGIO | info: 339 22 77 644

12012015_banner590

Portale web ufficiale dell’Associazione di Promozione Sociale LEGAMBIENTE MARUGGIO © 2014-2019

Scrivi un commento:

commenti