Maruggio tra i 13 poli territoriali coinvolti nel progetto nazionale di Legambiente: “ECCO, Economie Circolari di COmunità” per la rigenerazione ambientale, sociale e culturale; finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Presentazione ufficiale il 15 novembre 2019 a Campi Bisenzio (Fi)

Pubblicato il 7 novembre 2019 ore 19:30 da Gianfranco Cipriani

07112019_1

ECCO, Economie Circolari di COmunità

Il progetto coordinato da Legambiente e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali sarà presentato nell’ambito della quarta edizione del Festival dell’Economia Civile.

Parte il progetto ECCO (Economie Circolari di COmunità).
Promuovere e sviluppare l’economia circolare con il doppio obiettivo di migliorare l’ambiente e le economie delle nostre città e di favorire l’inclusione sociale. È questa la meta prefissata del progetto coordinato da Legambiente e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali avviso n.1/2018.
Il lancio di ECCO si terrà il 15 novembre alle 11 e 30 presso il Teatrodante Carlo Monni (Campi Bisenzio (Fi), piazza Dante 23.

Il Festival dell’Economia civile sarà accompagnato da URBUM-ECCO, la “residenza breve per innovatori sociali e civici”, dal 12 al 15 novembre. Saranno i giorni in cui lo staff nazionale di Legambiente si dedicherà alla formazione dei Ri-hubber, coloro che coordineranno le attività dei 13 Ri-hub dislocati in tutta Italia, i poli di “cambiamento territoriale” fulcro delle azioni di progetto. Per il Ri-Hub di Maruggio (Ta) parteciperanno i referenti locali di progetto dell’APS Legambiente MaruggioGianfranco Cipriani - Presidente di Circolo e Luigi Fusco – Socio Ordinario.

13 poli territoriali coinvolti:

  • Torino (Piemonte)
  • Milano (Lombardia)
  • Vicenza e San Stino di Livenza (Veneto)
  • Gemona (Friuli Venezia Giulia)
  • Bologna (Emilia Romagna)
  • Campi Bisenzio (Toscana)
  • Roma (Lazio)
  • Pescara (Abruzzo)
  • Grottammare (Marche)
  • Succivo (Campania)
  • Potenza (Basilicata)
  • Maruggio (Puglia)
  • Palermo (Sicilia)

Il progetto ECCO coinvolgerà il mondo di istituzioni, associazioni e scuole per innescare un processo di informazione e sensibilizzazione diretto alla promozione dei principi dell’economia circolare. Non solo attività divulgatorie ma anche azioni sul campo, infatti tra gli obiettivi di ECCO c’è la valorizzazione delle professioni green e l’attivazione di filiere sostenibili. URBUM-ECCO sarà la “vetrina” per il primo incontro ufficiale tra il team di progetto e i veri motori delle azioni: rappresentanti di università e scuole, associazioni, cooperative sociali e divulgatori.

PROGRAMMA:
15 Novembre Ore 11.30 – Kick off progetto ECCO con il Ministero del Lavoro, Serena Carpentieri (Vicedirettrice Legambiente), Marco Gisotti (giornalista e divulgatore), prof.ssa Eleonora Di Maria (Economia e gestione delle imprese Università di Padova), prof. Riccardo Morri (Istituto di Geografia Università Sapienza di Roma), Sebastiano Marinaccio (Mercatino srl), Simone Budini (Luiss ERShub) e Andrea Zampetti (Percorsi di Cittadinanza Coop. Sociale).

Segue nel pomeriggio il primo Forum nazionale dei Distretti dell’Economia Civile.
L’ufficio stampa: Raffaele Cava 339.7973875

07112019_banner

Portale web ufficiale dell’Associazione di Promozione Sociale LEGAMBIENTE MARUGGIO © 2014-2019

Scrivi un commento:

commenti