PLASTIC BEACH CLEAN UP – Campagna di sensibilizzazione ambientale per incentivare attività volontarie autonome di pulizia e rimozione rifiuti, presso le spiagge e aree dunali di Campomarino di Maruggio (Ta)

Pubblicato il 6 febbraio 2019 ore 15:00 da Gianfranco Cipriani

06022019_1

PLASTIC BEACH CLEAN UP
La campagna di sensibilizzazione ambientale promossa dalla Legambiente di Maruggio, per incentivare attività volontarie autonome di pulizia e rimozione rifiuti, presso le spiagge e aree dunali di Campomarino di Maruggio (Ta).

Spesso ci chiediamo – magari guardando in Tv i disastri ambientali in atto sul nostro pianeta – cosa possiamo fare noi concretamente per migliorare questa situazione.
Uno stile di vita responsabile sicuramente aiuta tantissimo, “spoccarsi le mani” secondo noi, aiuta ancora di più!
Da questi presupposti nasce quindi l’invito a chiunque ha a cuore il nostro ambiente nel quale viviamo, a prendersene cura con azioni concrete e fattive, quali appunto la pulizia delle nostre spiagge e aree dunali tanto apprezzate dai numerosi visitatori nella stagione estiva.

Cosa c’è di meglio di una bella passeggiata in spiaggia, insieme ai nostri cari, muniti di un sacco e guanti, raccogliendo tutta la plastica spiaggiata che incontriamo?
Un gesto semplice, un atto d’amore per il nostro mare, e un ESEMPIO concreto da trasmettere a quanti ci sono vicino!
Fallo anche tu! 

06022019_2

PERCHE’ E’ IMPORTANTE RIMUOVERE I RIFIUTI SPIAGGIATI?
Los Angeles 1984, giochi olimpici, lattina rievocativa di una nota bevanda, con data scadenza GENNAIO 1985; è solo uno dei tanti esempi di rifiuti rinvenuti sulle nostre spiagge.
Anni di osservazione del fragilissimo eco sistema che caratterizza le nostre spiagge, ci porta a sollecitare chiunque ha a cuore il nostro ambiente naturale, ad attivarsi in maniera tale da preservarne il futuro.

I rifiuti spiaggiati, in particolare durante le mareggiate invernali, devono essere subito rimossi dalla battigia, per molteplici motivi; possono ritornare in mare alle successive mareggiate, e quindi complicarne il recupero, oppure, stratificarsi sotto la sabbia accumulata dalle mareggiate stesse, e riapparire, forse, dopo decenni come l’esempio della lattina del 1984!

06022019_banner

Portale web ufficiale dell’Associazione di Promozione Sociale LEGAMBIENTE MARUGGIO © 2014-2019

Scrivi un commento:

commenti