Legambiente Maruggio accoglie nella propria organizzazione le volontarie dell’attivissima associazione animalista locale, dando vita alla sezione operativa: “Amici di Birillo Legambiente Maruggio”

Pubblicato il 20 dicembre 2018 ore 7:18 da Gianfranco Cipriani

20122018_1

Legambiente si occupa ANCHE di iniziative in favore degli animali e della corretta convivenza con loro, nel rispetto della loro etologia e dell’ecosistema; combatte da sempre contro l’abbandono e il maltrattamento, e si impegna fattivamente per diffondere la giusta cultura e le buone pratiche.
Nell’ottica di questi intenti non potevano non “incontrarsi” due bellissime ed attivissime realtà locali quali: il circolo della Legambiente Maruggio che si accinge ad iniziare il suo sesto anno sociale, e le conosciutissime volontarie dell’associazione animalista “Amici di Birillo“.
Insieme, all’interno della struttura organizzativa abbiamo dato vità al gruppo di lavoro tematico “Amici di Birillo Legambiente Maruggio“, dando il benvenuto alle nuove volontarie legambientine: Valentina, Francesca, Sonia, Rossella e beato tra le donne anche il nostro consigliere comunale con delega al randagismo Rosario!

Continua a seguire l’attività del gruppo sulla pagina Facebook: Amici di Birillo Legambiente Maruggio

20122018_3

Di seguito il comunicato delle volontarie dell’associazione animalista “Amici di Birillo”:

Un incontro, uno scambio di parole, racconti e confronti e la scelta di unirci e farlo insieme! Accadde tre anni fa, come fosse ieri.
Noi quattro insieme e la scelta di fare di più di quanto ognuna di noi, da sola, avesse fatto da sempre; quella decisione di voler dare ma soprattutto provare!!!
Sì, provare a salvarli stavolta, non solo a sfamarli portando del cibo e andare via.
Siamo quattro ragazze unite dallo stesso amore innato, quello degli animali.

Siamo partite senza nulla, senza conoscenze, sapere, competenza alcuna; abbiamo iniziato ad imparare come compilare quei banali ormai documenti di partenza dei nostri randagi; abbiamo imparato ad approcciarci alla gente che vuole aiutarci, a quella che ci detesta e critica il nostro operato, a tutte quelle persone che attraverso una chiamata riescono a fidarsi di noi e soprattutto a credere in quello che facciamo, a tutta quella gente furba che tenta di approfittare del nostro fare per tentare di liberarsi di quell’animale che ormai è passato di moda e non ci piace più.

Abbiamo imparato ad ignorare attacchi, insulti, critiche e provocazioni.
Abbiamo imparato a segnalare gli accaduti, ad intervenire a situazioni disagiate, ad entrare in contatto con gli enti preposti, a preparare un quattro zampe per il suo viaggio notturno nel raggiungimento della felicità (la famosissima staffetta).

Abbiamo imparato tanto sì. Ma ogni nuova esperienza insegna qualcosa, tutte le volte.
L’inizio di un avventura che ha portato ad oggi ad aver adottato più di 70 cani ed ogni volta vederne uno in famiglia, riscalda il cuore. Quello che sarebbe stato l’altro maruggese per le vie del paese sotto la pioggia, il freddo, il caldo… e vederlo dormire su divani con mamma e papà.

Non c’è gioia che tenga alla vista di tutto questo.
A mettere poi la marcia in più a tutti i nostri sforzi è stato l’appoggio del comune del nostro splendido paesello. Abbiamo trovato un sindaco, Alfredo Longo che è quasi più sensibile di noi al problema e pur non agendo in prima persona, ci ha dato i mezzi per renderci tutto più semplice ma soprattutto ci ha consegnato un consigliere delegato al randagismo, Rosario De Rubertis che è il top nel suo settore. Lui ci ha reso edulcorato quello che per tutti è un problema ed è sempre stato in prima linea in tutte le nostre battaglie.

Il sale della lotta al randagismo è l’unione d’intenti tra amministrazione e volontarie; avere delle casette per cani in giro per il paese, delle ciotole sempre piene di acqua durante l’estate, una clinica veterinaria che è sempre pronta a soccorrerci a qualsiasi ora del giorno durante tutto l’anno e tantissime altre iniziative attuate e in progetto … è questo il frutto di questa splendida collaborazione!!!

Quando tutto poi sembrava perfetto la nostra ambizione di poter dare ancora di più, ci ha spinto ad andare oltre..  guardandoci intorno, ci siamo rese  conto che nella nostra comunità, parallelamente a noi ma con orizzonti più larghi riguardo a ciò che consiste nella natura che ci circonda, si è affermata Legambiente. Non una semplice associazione ma un vero e proprio mondo che ha come scopo primario quello di mantenere il nostro pianeta una cosa speciale, come speciali sono i nostri amici pelosetti per noi. Si sa che le cose belle prima o poi si incontrano e proprio da questo incontro con il presidente di Legambiente Maruggio Gianfranco Cipriani è nata “Amici di Birillo Legambiente Maruggio”.

Siamo cariche come sempre e ci auguriamo di poter dare a LORO solo e soltanto di più!!

20122018_banner

Portale web ufficiale dell’Organizzazione di Volontariato della Legambiente di Maruggio © 2014 – 2019

Scrivi un commento:

commenti