Concluso con successo ieri – domenica 16 agosto – a Campomarino di Maruggio il progetto di educazione ambientale-esperenziale TARTLAND

17 agosto 2015 ore 10:22 © Gianfranco Cipriani

17082015_1

E’ giunta alla conclusione, nella splendida cornice di Piazzale Italia a Campomarino di Maruggio (Ta) all’ombra dell’antica torre anticorsara che sovrasta la piazza; domenica 16 agosto 2015 l’iniziativa denominata Tartland, progetto di educazione ambientale-esperenziale – con inizio nell’Aprile 2015 – fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale del Comune di Maruggio che, attraverso il Circolo locale di Legambiente (capofila del progetto), ha patrocinato e finanziato l’iniziativa con fondi destinati a due importanti settori sui quali intende investire: l’ambiente e la formazione civico-ambientale dei nostri piccoli concittadini.

Il progetto, che vanta tra i partners il WWF di Taranto e due A.P.S. (Associazioni di Promozione Sociale) rispettivamente LabLib e Rarovet, oltre alla collaborazione dell’Istituto Comprensivo “Tommaso Del Bene” di Maruggio, propone un nuovo approccio didattico, con l’obiettivo di focalizzare l’interesse dei più giovani sull’importanza della natura, della salvaguardia ed integrità degli habitat e sulle opportunità che ciò implica, permettendo di sviluppare in loro una visione d’insieme in cui tutela della natura ed attività umane possano andare di pari passo verso un futuro fatto di sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Alcuni scatti di domenica 16 agosto in Piazzale Italia a Campomarino di Maruggio

17082015_2

Ancora una volta circa venti piccoli bambini, accompagnati dai loro genitori, con la sapiente guida professionale degli operatori di LabLib e Rarovet – partners di progetto – sono stati coinvolti in diversi laboratori creativi, quali:

> Il TartaLab prevede uno spazio dove fare piccoli esperimenti scientifici e uno dove il gioco e la creatività divengono il mezzo per conoscere e per conoscersi, affinando la dimensione del sentire, stimolando la fantasia, esplorando la comunicazione e l’espressione creativa.
> La BiblioValigia è una vera e propria biblioteca all’aperto con aree lettura, attività di laboratorio e anche uno spazio dedicato al baratto in cui i bambini, e non solo, potranno avviare una pratica di scambio e cessione dei libri. Essa intende offrire ai bambini l’opportunità di provare il piacere della lettura ad alta voce, insieme al gusto di scoprire nuove cose e di sperimentare le proprie competenze artistiche, creative e manuali. Le letture saranno incentrate su vari temi tra cui la natura in particolare il mare e gli animali, l’amicizia, la pace, la cultura del rispetto, l’arte.
> La Serigrafia Manuale workshop aperto a grandi e piccini, sarà una splendida occasione per conoscere le tartarughe marine utilizzando un’antichissima tecnica di stampa: la serigrafia. Ai partecipanti e’ richiesto di portare da casa una borsa in tessuto, una maglietta o un pezzo di stoffa su cui realizzare le stampe.

A breve pubblicheremo l’intero riepilogo del progetto svolto con specifiche qualitative e quantitative di ogni fase, intanto puoi leggere tutti gli articoli pubblicati sinora, cliccando sul seguente link:

LEGGI TUTTE LE FASI DEL PROGETTO TARTLAND 
Per ogni informazione chiama il numero: 339 22 77 644

down

Portale web ufficiale dell’Organizzazione di Volontariato della Legambiente di Maruggio © 2014 – 2019

Scrivi un commento:

commenti